11 maggio 2018

Lizzano. Castello (scheda)

Lizzano. Castello (scheda)

Pubblico sul mio blog una scheda già edita in Storiamedievale.net


Epoca: XII secolo?

Conservazione: in gran parte da restaurare recuperandone le originarie strutture interne.

Cenni storici

Il casale di Lizzano in Terra d’Otranto sarebbe stato edificato nel 1208 dalla contessa Abiria.

Probabilmente dovette sorgere alcuni secoli prima, come dimora di alcuni coloni dei molteplici insediamenti monastici esistenti nel suo territorio. Nel 1272 il casale fu infeudato da Jacopo De Rephis. Passò quindi nelle mani di Goffredo De Pandis nel 1315. Nel 1329 passò a Giovanni Sanseverino che lo conservò fino al 1464. Successivamente ci fu un avvicendamento di feudatari: i De Tremblayo, i De Raho, i Franconesi i De Luca, e nel 1697 pervenne al marchese Chyurlia di Bari che controllò il feudo fino al 1806 allorquando furono abolite le feudalità.

Il castello fu costruito dai Normanni, appena insediatisi nel ducato di Taranto nel XII secolo per la parte nord-ovest, mentre la parte sud fu realizzata, in ampliamento (anche se conserva il suo ruolo di difesa), con la dominazione sveva. è ubicato alle pendici di un’altura sulla quale, nel tempo, si è costituito l’attuale centro abitato. L’epoca della prima costruzione non è avvalorata, purtroppo, da adeguata documentazione storica; in più è da segnalare l’assenza di torri, di fossati e di mura che potevano circondare i castelli medievali. Estintasi la feudalità con la famiglia Chyurlia, il castello cadde nelle mani di più proprietari, che con opere interne incaute e dissennate hanno trasformato la originaria impostazione.

La torre è l’edificio più antico del castello.

©2005-2018 Gianluca Lovreglio

Nessun commento:

Posta un commento

Torricella. Castello (scheda)

Foto: ©Lovreglio Gianluca 2007 Torricella. Castello (scheda) Pubblico sul mio blog una scheda già edita dal 2005 su: storiamedievale...