15 aprile 2015

Vite precedenti... A Taranto nell'Italia del 1700

Un momento della puntata, nella città vecchia di Taranto

Tempo fa mi capitò, quasi per caso, di prestare la mia opera di storico per una casa di produzione svedese, che produceva il programma "Tidigare liv", poi trasmesso anche in Italia da Sky con il titolo di "Vite precedenti". Fu una avventura straordinaria, ma non chiedetemi se creda davvero nella reincarnazione...

Ecco il link di you Tube, per chi desiderasse rivedere la puntata:

https://www.youtube.com/watch?v=Tf-HHkMykP0

Puntata nr. 7

La vita come Bernard nell'Italia del 1700

In "Vita precedente" questa settimana e’ Anna Lena Mellblom, 33 anni reponsabile di progetto di un’azienda svedese, che ricerca il suo passato. Con l’aiuto del terapeuda Jörgen Sundvall, Anna Lena viene riportata indietro nel tempo durante una sessione di regressione. Durante la regressione Anna Lena rivede come lei visse nel sud dell’Italia intorno al 1700 come Bernard, figlio in una ricca famiglia del luogo.

Dopo la regressione Anna Lena disegna su carta quello che ricorda di questa esperienza. Da che parte d’Italia lei proviene e come la gente e le cose erano durante la sua vita precedente. Secondo la sua esperienza lei fu un ricco giovane intorno ai 20 anni che visse in una citta’ con la sua famiglia. La citta’ si affaccia sul mare ed e’ cinta da mura.
Insieme a Pontus Gårdinger (conduttore del programma) Anna Lena fa visita a quella citta’ in Italia che lei ha segnato sulla cartina per controllare sei i suoi racconti corrispondono a realta’.
La citta’ in questione e’ Taranto, fondata dai greci 2700 anni fa.

Un esperto del luogo, Gianluca Lovreglio, e’ incredibilmente colpito quando vede la cartina della citta’ di Taranto che Anna Lena ha disegnato.

Nessun commento:

Posta un commento

Torricella. Castello (scheda)

Foto: ©Lovreglio Gianluca 2007 Torricella. Castello (scheda) Pubblico sul mio blog una scheda già edita dal 2005 su: storiamedievale...